Colori in voga nel 2020 per tinteggiare le pareti  

Nel corso degli anni, il colore è diventato sempre più protagonista nelle nostre abitazioni. Dopotutto è normale che sia così. I colori infatti permettono di arricchire un ambiente, rendendolo più particolare e interessante. Suscitano anche intense emozioni. Così gli ambienti di casa possono trasformarsi in luoghi adatti al nostro relax, al nostro benessere

Tinteggiare le pareti di casa

Le pareti di casa possono essere tinteggiate in modo del tutto autonomo ovviamente. Basta acquistare i giusti pennelli e delle tinte di alta qualità e il gioco è fatto. È vero anche però che si tratta di una faticaccia, che porta via molto tempo. Chi non ha tempo a disposizione, né voglia, può fare affidamento su un imbianchino professionale. Ti serve un imbianchino Milano? Non ti resta che cercarlo direttamente online, dove puoi anche chiedere in pochi istanti un preventivo. I costi in entrambi i casi non sono poi così elevati. 

Il blu navy tra i colori più in voga nel 2020

Tra i colori di maggiore tendenza nel 2020 per le pareti di casa, il blu navy. Si tratta di un blu intenso, capace di regalare pace ad ogni ambiente. È un colore che calma quindi, che rilassa. Proprio per questo è indicato per le stanze dove il relax è il protagonista, come la camera da letto o il soggiorno. Il blu navy è perfetto soprattutto per le coppie e per le famiglie. Emana infatti dolcezza, tenerezza. Un colore che fa subito pensare all’abbraccio materno, avvolgente e protettivo. Sembra inoltre che questo colore porti all’introspezione, a ripensare se stessi.

Gli altri colori di tendenza per le pareti di casa

Tra gli altri colori di tendenza nel 2020, le tonalità calde del rosso porpora, dell’arancione e del giallo senape. Sono colori caldi, vivaci, vibranti, che fanno subito pensare a paesaggi esotici. Sono anche colori dalla forte personalità, adatti per le persone più energiche. 

 

Anche alcune tonalità fredde sono in voga quest’anno. Si tratta di tutte le sfumature dell’azzurro e del grigio. Questi sono colori adatti soprattutto per le camere da letto, per il bagno e per eventuali studi. Sono tonalità eleganti, chic. Sono tonalità che stimolano la riflessione e il rilassamento. 

E i colori pastello? 

Anche i colori pastello possono essere scelti per tinteggiare le pareti. Tra i più glam, il rosa pesca e il verde oliva. Anche il giallo molto chiaro e il lilla sono delle buone soluzioni. Questi colori iper delicati e morbidi sono perfetti per donare romanticismo ad ogni ambiente. Rilassanti, sono ideali per chi ha sempre la testa tra le nuvole. Sono adatti per le camerette dei bambini, per gli studi dove la creatività la fa da padrone, per la cucina. Stimolano creatività, immaginazione a buon umore!

Abbinare i colori tra loro 

 

È possibile scegliere un solo colore, ma anche abbinare tra loro più colori. Tra gli abbinamenti più interessanti: 

  • Colori accesi al fianco di colori neutri. Si tratta della scelta ideale per dare luce ad un ambiente e allo stesso tempo rendendolo vibrante. È un abbinamento perfetto soprattutto nelle stanze di più piccole dimensioni. 
  • Colori complementari. Sono colori opposti tra loro, ma che si richiamano a vicenda, perfetti per dare luminosità agli ambienti. Attenzione però, devono essere della stessa intensità e saturazione. 
  • Colori in contrasto. Le pareti sono di grande impatto visivi e molto dinamiche. Per un ambiente rock, forte, ricco di personalità. 

Leave a Reply