Total white e total black: due stili contemporanei

La tua casa ha uno stile contemporaneo molto spiccato e sono presenti mobili di grande design al suo interno? Una casa di questa tipologia, deve avere delle pareti progettate ad hoc. Devono riuscire a mettere in risalto questo sapore contemporaneo, senza schiacciare la resa estetica dell’arredamento. Devono essere minimal e chic. Devono seguire le tendenze del momento. A nostro avviso tra gli stili migliori ci sono il total white e il total black.

Total white e total black: fai da te o professionisti?

Non è semplice capire quale sia la giusta sfumatura di bianco o di nero da utilizzare. Proprio per questo motivo, noi sconsigliamo il fai da te. Meglio affidarsi ad un professionista. Un professionista sa consigliare quale sia la sfumatura migliore e le tinte più adatte per quella casa. Un professionista inoltre sa realizzare un lavoro pulito, coprendo tutti i mobili e i pavimenti in modo impeccabile. 

 

Per scovare il giusto professionista, è bene fare affidamento sul web. Vivi a Milano? Hai bisogno di un imbianchino Milano per la tua casa? Allora non ti resta che fare una ricerca online tramite il motore di ricerca. Vedrai che puoi scovare la soluzione perfetta per te, che ti offre il migliore rapporto tra qualità e prezzo. 

Total white

Detto questo, andiamo alla scoperta dello stile total white. Il total white è la scelta ideale per le case di più piccole dimensioni. Permette infatti di rendere gli ambienti visivamente più ampi di quanto in realtà non siano. È indicato però più in generale per tutte quelle case che vogliono assumere ampiezza, respiro. Indicato laddove si voglia esprimere libertà, creatività, benessere. 

 

Ovviamente il bianco è declinabile in molte diverse sfumature. Di solito si prediligono le sfumature fredde, come l’avorio o il ghiaccio, per il bagno. Per il living e la camere da letto invece si prediligono sfumature più calde. Si tratta di un bianco leggermente macchiato da punte di vaniglia, ocra oppure beige. Tutto dipende però anche dall’esposizione delle stanza, da come la luce naturale quindi penetra al suo interno. 

Total black 

Meglio evitare lo stile total black in caso di stanze molto piccole. Il nero infatti tende a rendere la stanza più piccola, angusta, di quanto in realtà non sia. Si tratta di uno stile da prendere in considerazione per chi vuole un po’ di mistero nella sua vita. Regala sensualità alla stanza e offre un mood davvero chic. È indicato per chi vuole ambienti chiusi in se stessi, dove vivere al massimo la privacy

 

Questo stile è perfetto in ogni ambiente della casa, ma è bene prediligere stanze dove sono presenti finestre ampie. Meglio inserire anche molti specchi e complementi che giocano con le trasparenze. 

Giocare con i contrasti o no?

Per dare vita ad ambienti molto particolari, puoi giocare con i contrasti. Hai scelto pareti total black?  Allora potresti optare per mobili del tutto bianchi. Lo stesso se hai scelto pareti total white, optando per mobili del tutto neri. I mobili spiccano e si creano giochi visivi incantevoli. 

 

È però possibile optare anche per la totale armonia. Mobili bianchi su pareti bianche, valorizzano ulteriormente luminosità e ampiezza. Mobili neri su pareti nere, valorizzano invece il mistero, la sensualità, la privacy. 

Leave a Reply